XI KANT KONGRESS, XI Congresso Kantiano Internazionale

Kant e il rapporto dello scetticismo con la filosofia

Elena Ficara

Edificio: Palazzo dei Congressi
Sala: sala Pacinotti
Data: 26 maggio 2010 - 14:30
Ultima modifica: 13 aprile 2010

Abstract

In Das Verhältnis des Skeptizismus zur Philosophie, il breve saggio giovanile scritto a Jena nel 1802, Hegel sostiene che la filosofia è per metà scetticismo („non è né scetticismo né dogmatismo e dunque entrambe le cose insieme“) e che lo scetticismo svolge una funzione decisiva in rapporto alla questione della fondazione della filosofia, ossia per chiarire che cosa sia la filosofia e quale sia la sua logica specifica. Lo scetticismo ha dunque una funzione che definirei metafilosofica.
In queste pagine rifletto su come Hegel erediti da Kant questa visione metafilosofica della problematica dello scetticismo: un punto a mio avviso essenziale per comprendere quanto il distanziarsi di Hegel da Kant consista in verità nel rimanere accanto, fondamentalmente, alla visione kantiana, traendone alcune indicazioni metodologiche essenziali.