XI KANT KONGRESS, XI Congresso Kantiano Internazionale

Kant e le filosofie della mente

Massimo Barale

Edificio: Palazzo dei Congressi
Sala: sala Pacinotti
Data: 23 maggio 2010 - 14:30
Ultima modifica: 13 aprile 2010

Abstract

Assumendo quale filo conduttore il loro rapporto polemico con la tradizione innatistica di matrice cartesiana, s’intende mostrare come la dottrina kantiana dell’apriori e la teoria della conoscenza su di essa incentrata siano compatibili con una concezione funzionalistico-costruttivistica del mentale in grado di reggere il confronto con posizioni maturate nell’orizzonte delle novecentesche filosofie della mente e di guadagnarsi un proprio spazio nei più recenti dibattiti sui sottintesi ontologici ed epistemologici delle odierne scienze cognitive.